Cerimonie di benvenuto

Quando nasce un figlio sorge spontaneo il desiderio di celebrare l’avvenimento insieme alle persone più care. Il battesimo laico o cerimonia di benvenuto risponde al bisogno di  una ritualità non religiosa ma quanto più umana e personale possibile. Offre l’occasione di introdurre  il bambino nella comunità, investendolo del  nome scelto con amore ed affiancandogli “ufficialmente”  un padrino o una madrina che l’accompagneranno e consiglieranno nel corso della vita.

I celebranti ASLP assisteranno i genitori nell’organizzazione di una cerimonia che esprima la gioia di accogliere una nuova vita, ma anche la volontà di prendersene cura in modo responsabile e consapevole.

Troverete i  nominativi dei celebranti ASLP sulle pagine delle diverse sezioni.