Lourdes – I dossier sconosciuti

Segnaliamo l’ultima opera di Luigi Garlaschelli,  fra i relatori del Denkfest, il congresso organizzato l’anno scorso dall’ASLP a Zurigo, dedicato al pensiero scettico e all’indagine critica delle varie espressioni che prende, oggi, l’irrazionalità e la voglia di occulto, di cose “fuori dal normale”. Chimico, scrittore e  socio effettivo del CICAP, il professor Garlaschelli è senza dubbio uno degli studiosi più attenti del paranormale religioso, essendosi cimentato in passato nel dimostrare l’origine non divina di molti fenomeni, quali il sangue di San Gennaro, la Sindone di Torino, oltre a varie statuette mariane piangenti.

In quest’opera, Garlaschelli raccoglie molte testimonianze e documenti riguardanti uno tra i più famosi e sfruttati fenomeni di paranormale religioso della storia: l’apparizione mariana a Lourdes del 1858, con relative guarigioni apparentemente inspiegabili. Propone caso per caso un’analisi medica dei vari presunti miracolati a seguito della visita al santuario di Lourdes. I casi riportati sono tutti riconosciuti dalla chiesa come autentici miracoli e traggono la loro fonte dagli atti medici rilasciati all’epoca dei fatti. La prefazione  è del “matematico impertinente” Piergiorgio Odifreddi che, pungente com’è suo solito, si sofferma sull’origine del culto di Maria.  Non meno caustico Anatole France, che riguardo a Lourdes ebbe a dire: “Vedo tante stampelle, ma nessuna gamba di legno”.

Lourdes – I dossier sconosciuti. Brossura, Italian University Press, ISBN-10: 8882581357

Book trailer sul Sito del prof. L. Garlaschelli
Recensione del libro su www.scetticamente.it

 

 

Lascia un Commento