Belgio – un prete su quattro non celebra più

In Belgio una coppia su cinque si sposa ancora in chiesa, ma i preti vanno facendosi sempre più rari. In Vallonia e a Bruxelles le ordinazioni si contano ormai sulle dita di una mano.

Nel 2000, i sacerdoti cattolici attivi erano  3562  - oggi non sono più che 2709, quando i posti effettivi iscritti nel ruolo sarebbero ben 6938.  Secondo la Corte dei conti, percepiscono una retribuzione equivalente a 3272 impieghi a tempo pieno, in seguito ad un “accordo informale concluso tra l’amministrazione dei culti e le autorità ecclesiastiche”. Accordo che autorizza il cumulo delle funzioni fino ad un pensum del 150%. Ciononostante la chiesa è in piena crisi di vocazione. Nel 2011, sono stati consacrati appena 3 preti francofoni. Da notare che in cifre assolute il calo più alto è accusato dal clero protestante, diminuito del 4,9% su base annua.

Fonte: Le Soir

Lascia un Commento