Costi e benefici della chiesa in Svizzera

Ammontano ad 556 milioni di franchi i fondi pubblici (comprese le imposte ecclesiastiche versate dalle aziende) che le chiese cattolica e riformata ricevono ogni anno in Svizzera. A ciò si aggiungono i 1,3 miliardi corrisposti direttamente dai fedeli. Notevoli le differenze fra i singoli cantoni. A fronte di questi introiti le chiese ufficiali fornirebbero prestazioni alla comunità per un valore pressoché analogo. È quanto reso noto dai ricercatori addetti al progetto 58 del Fondo nazionale svizzero lo scorso 23 novembre.

Lascia un Commento