Ior: sequestrati fondi, indagato presidente

ROMA – Il nucleo di polizia valutaria della Guardia di Finanza ha sequestrato, in via preventiva, 23 milioni di euro dello Ior depositati su un conto del Credito Artigiano Spa. Due alti responsabili della banca vaticana, tra i quali il presidente Ettore Gotti Tedeschi, sono indagati dalla Procura di Roma per omissioni legate alla violazione delle norme antiriciclaggio.
E’ la prima volta in Italia che viene attuata una iniziativa del genere nei confronti dello Ior. Ne dà notizia l’ANSA.

Lascia un Commento