Facebook: vignette di Maometto cercansi

In tutto il mondo persone critiche nei confronti della religione in generale e dell’islam in particolare hanno raccolto l’invito, lanciato su facebook, di partecipare, il 20 maggio, ad una sorta di concorso di disegno avente come oggetto Maometto. Oltre 100mila utenti si sono così solidarizzati per la libertà d’espressione, unendosi al gruppo in questione. I “soliti offesi” non hanno tardato a reagire gridando alla blasfemia, tanto che in Pakistan l’accesso al social network è addirittura stato bloccato tout court su ingiunzione di un tribunale.

Viceversa, in Sudafrica un giornale ha tematizzato la faccenda e pubblicato a sua volta una caricatura in cui lo stesso profeta lamenta la mancanza di humour dei suoi fedeli:

http://edition.cnn.com/2010/WORLD/africa/05/21/south.africa.mohammed.cartoon/index.html?hpt=T2

Lascia un Commento