Basta crocifissi nelle scuole: Lettera tipo per genitori

Richiesta di rimozione del crocifisso dall’aula

La legge federale è univoca al riguardo e vieta il crocifisso nelle scuole pubbliche.
È tuttavia necessario che genitori coraggiosi intervengano presso gli insegnanti per far valere i loro diritti.

In caso di problemi non esitate a rivolgervi al nostro ufficio di Berna.

Gentile Signora/Egregio Signor …..

Mio figlio / Mia figlia ________________frequenta la _____classe presso la scuola ___________di _____________.

In virtù della sentenza del Tribunale federale del 26 settembre 1990 (DTF 116 Ia 252) vi invito ad allontanare il crocifisso dalla relativa aula.

Un tale provvedimento non è dettato soltanto dal rispetto nei confronti di quegli alunni cui, in quanto rappresentanti di una minoranza, non è mai stato concesso il diritto di esporre i simboli del loro credo nei luoghi pubblici. E’ soprattutto espressione della laicità che caratterizza lo Stato democratico e moderno, vincolato all’obbligo di neutralità confessionale.

Personalmente non tollero che mio figlio/mia figlia debba seguire le lezioni con di fronte la croce, segno anche del proselitismo cristiano. D’altronde bambini e ragazzi hanno il diritto, sancito dall’art. 15 della costituzione federale, di affermare  liberamente e senza discriminazioni le proprie concezioni del mondo. Un arredo delle strutture scolastiche neutrale e privo di riferimenti religiosi  ne costituisce la miglior garanzia.

Cordiali saluti

Tag: ,

Un Commento a “Basta crocifissi nelle scuole: Lettera tipo per genitori”

  1. Silvana scrive:

    Mi chiedo una cosa si allontaniamo i nostro valori religiose per la Europa stata conquista della cristianesimo e siamo perseguitati vivamente oggi dei cimiteri cosa dobbiamo togliere comunque il segno della croce e il attese sacra è presente in tutto Cantone Ticino,
    Vogliamo dare una educazione ateista ma il ateismo stato per me più puro per che credere in nulla vuoi dire che non è contaminato di nulla è più essenziale e rispettoso dl tutto
    Ma pretendere tappare il sole con un dito e mettere in un bello tutto cristianesimo non è solo i correto e follia per che per fare questo dovremo distruggere tutto patrimonio artistico religioso ho visto o due figli da 11 e 13 anni ho visto quelli che hanno cresciuto con dei genitori che hanno lasciato liberi scelta di vita senza formazione religiosa si attaccano alla droga per che si c’era qualcuno pensamientos libero stato Jesu mai ad giudicato a nessuno venite tutti a me ma il che no voleva andare mai agredito mai ha fatto campagna discriminatoria è mai le ha pensato per cerebello distrugere un patrimonio cultura religioso e artistico è ridicolo negare lo,innegabile il unico simbolo che sarà per sempre sera il segno croce
    Grazie

Lascia un Commento